Skip to main content

La strategia della HanseYachts AG

HanseYachts AG è uno dei maggiori produttori di yacht da diporto al mondo e questo comporta una particolare responsabilità per il futuro. La strategia dell’azienda coniuga crescita, leadership nell’innovazione e responsabilità nei confronti dei dipendenti. Dal 2011 la Aurelius AG detiene la maggioranza delle quote di HanseYachts AG. Grazie a una strategia che punta sulla qualità, all’acquisizione di vari marchi di yacht a vela e a motore e del produttore di catamarani PRIVILEGE, HanseYachts AG ha raddoppiato il proprio fatturato nell’arco degli ultimi sei esercizi. Oltre l’80% degli yacht viene venduto all’estero. 

Aurelius Logo | HanseYachts AG

L’acquisizione da parte della Aurelius AG

Nel 2011 la Aurelius AG acquisisce la quota di maggioranza dal fondatore Michael Schmidt e oggi detiene il 76,77% delle azioni della società. Attualmente, il flottante della HanseYachts AG ammonta a circa il 23,23% del capitale sociale ammesso a negoziazione. Poco dopo l’acquisizione sono state avviate numerose misure volte ad assicurare all’azienda stabilità e redditività sul lungo periodo. Tra queste, in primo luogo, la concentrazione dell’attività nelle sedi di Greifswald (Germania) e Goleniów (Polonia), accompagnata dalla chiusura delle sedi di Germania occidentale, Norvegia e Francia. L’azienda persegue una strategia che punta alla massima qualità, con l’ottimizzazione di costi fissi e processi.   

La strategia che punta sulla qualità

Dopo l’acquisizione da parte della Aurelius AG, nel 2011 viene avviata una strategia basata sulla qualità, che coinvolge tutti gli ambiti della produzione. Anche i processi di sviluppo vengono trasformati secondo criteri di efficienza. L’introduzione della Lean Production (ottimizzazione dei costi di produzione e dei materiali) si ripercuote positivamente sull’intera produzione e sulla redditività della HanseYachts AG. L’elevata qualità degli yacht a vela e a motore e dei catamarani viene confermata, anno dopo anno, dai numerosi premi conferiti all’azienda. Una volta portate a termine le misure volte a garantire la qualità e la riduzione dei costi, l’azienda si concentra sulla crescita.

quality Control | HanseYachts AG
Statistiche di crescita | HanseYachts AG

La strategia per la crescita

Negli ultimi sei anni il fatturato della HanseYachts AG è aumentato dai circa 80 milioni di euro dell’esercizio 2012/2013 ai circa 140 milioni di euro del 2017/2018. Tramite l’acquisizione del produttore di catamarani francese PRIVILEGE nel luglio del 2019, la HanseYachts AG ha incrementato le proprie capacità di oltre 30 milioni di euro all’anno. Grazie ai nuovi modelli di diversi marchi e alle innovazioni introdotte l’azienda si attende un’ulteriore crescita per il futuro.

La strategia multimarchio

HanseYachts AG persegue una strategia multimarchio, al fine di soddisfare le diverse esigenze degli appassionati di catamarani e di yacht a vela e a motore. Negli ultimi anni al marchio fondatore HANSE si sono aggiunti altri 5 marchi. MOODY, che appartiene alla HanseYachts AG dal 2007, amplia il portafoglio di modelli con yacht a vela dotati di deck saloon e uno yacht con pozzetto poppiero. DEHLER, che fa parte del Gruppo dal 2009, si rivolge ai velisti con ambizioni sportive. Con l’acquisto di FJORD nel 2005 e di SEALINE nel 2013, l’azienda entra nel mercato degli yacht a motore, di dimensioni due volte e mezzo maggiori rispetto al mercato degli yacht a vela. PRIVILEGE produce catamarani di lusso a vela e a motore.

La strategia della globalizzazione

Mappa mondiale dei nostri rivenditori | HanseYachts AG

I sei marchi di HanseYachts AG usufruiscono a livello globale di una rete di distribuzione di circa 250 rivenditori in più di 60 paesi. Nei mercati chiave la vendita e il marketing in loco vengono gestiti da società affiliate. Gli yacht a vela e a motore e i catamarani possono essere ammirati in oltre 80 saloni nautici in quasi 30 paesi. La quota di esportazione dell’azienda supera l’80% della produzione totale. Grazie alle vendite a livello internazionale si compensano le fluttuazioni della domanda a livello regionale.

Hanse Emotion 6 | HanseYachts AG

La sostenibilità

Secondo produttore al mondo di yacht a vela, la HanseYachts AG ha particolarmente a cuore la tutela dei mari e la sostenibilità. L’azienda è il primo cantiere al mondo a produrre in serie dal 2016 uno yacht a vela con motore elettrico: l’E-MOTION RUDDER DRIVE prevede un sistema di propulsione integrato nel timone, che riduce la resistenza nell’acqua e costituisce un vantaggio anche durante la navigazione a vela. L’ormeggio dello yacht viene agevolato perché il motore gira insieme al timone. Il catamarano PRIVILEGE SIGNATURE 510 viene offerto al pubblico con pannelli solari e una propulsione elettrica al 100%. Il prototipo è stato presentato al salone nautico di Southampton nel 2018.   

Per saperne di più

La leadership nell’innovazione

Le innovazioni costituiscono un importante volano per la crescita di HanseYachts AG. L’azienda è il primo costruttore al mondo di yacht a motore, a vela e catamarani a creare nuovi standard di assistenza e sicurezza a bordo con un’applicazione basata su cloud. Tramite un’app, i clienti possono accedere in tempo reale ai dati del loro yacht, dai manuali d’uso agli allarmi a bordo. La manutenzione periodica viene documentata e controllata tramite un Digital Service Book – un vantaggio anche in termini di valore di rivendita dell’imbarcazione. Da luglio 2019, tutti i modelli della HanseYachts AG possono essere equipaggiati con queste strumentazioni hardware. A chi ha già acquistato il suo yacht, l’azienda offre la possibilità di acquistare il pacchetto di retrofit tramite lo shop online e la rete mondiale di rivenditori. 

Innovation leadership | HanseYachts AG
MyHanse Safety Cloud | HanseYachts AG

MyHanse Safety Cloud

Tutto sotto controllo. Con MyHanse Safety Cloud hai pieno accesso a tutti i dati importanti di HANSE. Sempre e ovunque Applicazioni intelligenti come BoatMonitoring, eLogBook ed eServiceBook ti consentono di monitorare facilmente e comodamente il tuo yacht, tenere un registro automatico e tenere d'occhio tutti gli appuntamenti di manutenzione.