Skip to main content
News

Missione: piacere di andare a vela. Il nuovo Dehler 42

I nuovi modelli di Dehler esprimono pura gioia di vivere, con stile, classe e una dinamica che vi farà battere più forte il cuore. Puntualmente a fine stagione nel nord Europa e giusto in tempo per la stagione 2016, Dehler presenta un'altra novità: il Dehler 42.

Potete ammirare da subito il nuovo Dehler 42 e procurarvi tutte le informazioni sia su Internet, che presso il vostro rivenditore di fiducia. Non importa che lo si usi in modo assolutamente tradizionale come veloce barca da diporto o come performer nella versione speciale da gara, il nuovo Dehler 42 entusiasma per la combinazione irresistibile di forza e dinamica.

Il Dehler 42 ha una lunghezza fuori tutto di 12,40 m, una lunghezza al galleggiamento di 11,50 m per una larghezza di 3,93 m. Sono offerte tre varianti di chiglia: chiglia standard a T di 2,15 m, chiglia a T da gara di 2,40 m e chiglia a L di 1,98 m. La barca si governa con doppio timone a ruota.

La missione "piacere di andare a vela" è sottolineata da diversi livelli di sviluppo che consentono di trasformarlo, con svariate opzioni, da una comoda versione da diporto in una barca sportiva competitiva.

L'attitudine sportiva è anche sottolineata dall'albero passante con 2 ordini di crocette posizionato sulla chiglia e, quindi, in grado di assorbire i carichi in modo ottimale e ripartirli sull'intera struttura del fondo. La struttura del fondo è rinforzata con fibra di carbonio, che consente di ottenere una rigidità estremamente elevata. Abbiamo chiamato questa struttura "Dehler Carbon Cage".

Alcuni dettagli preziosi sono stati ripresi dai modelli di successo Dehler 38 e 46, come ad es. le forme tonde e gradevoli del tetto della tuga, la forma degli oblò con barra in alluminio e la forma dello scafo con dritto ripido e ampia poppa.

Come optional, viene offerto un supporto per il plotter sul timone. Le forme tondeggianti del bordo del pozzetto si fondono esteticamente l'una nell'altra creando un insieme ergonomico, che offre all'equipaggio un'ulteriore possibilità di seduta comoda con un supporto per la schiena. La poppa aperta del pozzetto può essere chiusa con una piattaforma bagno. A prua è disponibile come optional un bompresso in materiale composito. La prestazione velica viene così notevolmente migliorata con un Code Zero o un Gennaker.

Gli interni convincono con fino a tre ampie cabine e due comodi locali ad uso servizi. Predominano forme tonde e armoniose abbinate ad accenti moderni che creano un ambiente accogliente. Il salone colpisce per il grande divano a U, un'ampia cambusa a L e un tavolo da carteggio.

Nel locale ad uso servizi posteriore è utilizzata la soluzione "Uni Door" brevettata da Dehler: una porta divide in modo uniforme l'intera area del WC dal salone oppure, ruotando, divide l'area del lavabo tra toilette e doccia. In questo modo, si crea una zona doccia separata nel locale ad uso servizi. Le cabine sono equipaggiate con spaziose cuccette e un incredibile spazio di stivaggio.

Con il nuovo Dehler 42, Dehler fa di nuovo tendenza presentando soluzioni di dettaglio intelligenti, un fattore chiave per il successo ottenuto nei 50 anni di storia del marchio. Tra questi ricordiamo la Uni-Door per il bagno, la Dehler Carbon Cage e svariate innovazioni grandi e piccole. 

Secondo le previsioni, la prima barca sarà pronta per gennaio 2016 e debutterà al "boot 2016" di Düsseldorf!

Maggiori dettagli sul nuovo Dehler 42 seguiranno nelle prossime settimane!

 

Missione completata: piacere di andare a vela riuscito.

Altre notizie

Tutte le notizie
Dehler 38 SQ Gli armatori si siedono sulla piattaforma di esca degli yacht mentre sono ormeggiati nella città europea

Sempre in testa con il Dehler 38 SQ

Leggi di più
Sealine F530 yacht sull'acqua al litorale esotico, erba verde, cielo blu chiaro, acqua blu tropicale.

In gita lungo la costa dei sogni dell'Inghilterra sul SEALINE F530

Leggi di più
Yannick Bestaven e Gilles Wagner al timone del catamarano a vela verde

Yannick Bestaven, vincitore della Vendée Globe, installa su Privilège un idrogeneratore

Leggi di più
Hanse 460 Nominato 2022 yacht europeo dell'anno

La rivista tedesca Yacht ha scelto Hanse 460 come candidato per il prestigioso titolo di “European Yacht of the Year”

Leggi di più
Bill Dixon, il product manager Andrea Zambonini e il Dr. Jens Gerhardt di HanseYachts AG posano davanti al nuovo RYCK 280 al Cannes Yachting Festival

Prima mondiale del nuovo marchio RYCK Yachts

Leggi di più
Fabbrica di costruzione di yacht, vista dall'alto di abili artigiani della costruzione di yacht e dei loro banchi di lavoro

Un futuro di energia pulita in collaborazione con società locale di fornitura di servizi di pubblica utilità

Leggi di più
Cannes Yachting Festival

Venite a trovarci in Costa Azzurra per ritrovare i nostri classici e scoprire le ultime novità

Leggi di più
Foto di gruppo dell'apertura cerimoniale del Baltic Design Institute, il CEO di HanseYachts AG Dr. Jens Gerhardt, il direttore delle vendite di HanseYachts AG, Raoul Bajorat, Development Manager di HanseYachts AG e Maciej Twardowski

Inaugurato ufficialmente il Baltic Design Institute

Leggi di più
Team photo of a successful all female sail racing team posing on their sailboat

Intervista con le veliste che hanno partecipato con successo alla “Rund Bornholm” nella 30od

Leggi di più
I dipendenti delle risorse umane di Hanse yachts accettano il premio per l'eccellenza nella formazione dei dipendenti

Programmi di formazione regionali di alto livello nel settore nautico nel 2021

Leggi di più